Background Image

Come vivi l’aumento di peso?

Il corpo cambia in tanti momenti della vita ed è importante che possa farlo.
L’aumento di peso in gravidanza è un fatto naturale e utile ma per quale motivo c’è chi se ne preoccupa molto e chi sfrutta l’occasione per giustificare ogni sregolatezza alimentare?
Nella storia ci sono stati momenti in cui si diceva di dover mangiare per due e altri successivi in cui si sono tenute le mamme a stecchetto. In entrambi i casi le emozioni che vivi tu, mamma e il tuo bambino sono distorte e insane e mettono le basi per future difficoltà. Quello che ti voglio raccontare oggi è che non esiste il numero di kg giusto da mettere su in gravidanza e le tante tabelle che si possono trovare in giro sono solo indicative, non ci sono regole perchè tu sei diversa da qualsiasi altra mamma. Quello che conta è il tuo stato di partenza.  E nel momento della gravidanza si riattiva tutto il tuo mondo di esperienze legato al cibo e alla relazione, un mondo di emozioni, azioni e pensieri che non possono essere visti l’uno separato dall’altro.
Io ho messo su 16 kg, 46 cm di pancia, 14 di seno e 11 di fianchi, e ho riscoperto l’importanza di assecondare i segnali del corpo i bisogni primari di fame, sete, sonno ed è per questo motivo che sono felice di scrivere qui ora.  Alcune donne che iniziano la gravidanza con grande sovrappeso o obesità possono addirittura perdere qualche kg e percepire per la prima volta il senso di sazietà e appagamento. I tuoi bisogni sono solo tuoi le tue eventuali carenze o eccessi sono solo tue ed è per questo che è così importante concedersi la fiducia di ascoltare i segnali del tuo corpo e assecondarli. È comunque utile conoscere alcune informazioni fondamentali che ti possono aiutare ad accettare il corpo che cambia:
L’acqua e il grasso che si accumulano in gravidanza servono per nutrire il tuo bambino durante e dopo i 9 mesi, e riconoscere questo tuo miracoloso ruolo di costruttrice di vita e produttrice di sostegno e nutrimento per la creatura che cresce dentro di te non può che farti amare quel nuovo corpo che ti trasformerà per sempre anche se tornerà ad essere quello che era quando non dovrai più fornire cibo attraverso di esso al tuo bambino
La seconda cosa che devi sapere è che quali cibi scegli per nutrirti ha molto a che vedere con la tua salute e quella del tuo cucciolo e quindi puoi tranquillamente assecondare la tua fame, una volta stabilito che di fame vera si tratta, non reprimerla selezionando i cibi più integri e naturali possibile.
La gravidanza è uno dei momenti di evoluzione più intensi per una donna se non ti opponi alle informazioni che questa esperienza ti porta, perchè ti rimette in contatto con te stessa e con la miracolosa natura della vita.
Quindi il mio invito è quello di portare l’attenzione non tanto ai kg che segna in più la bilancia ma a come ti senti tu, a cosa desideri tu, a quali emozioni vivi momento dopo momento. E’ una preziosa occasione per rimettere in ordine anche quello che non è stato funzionale per te nella tua esperienza dentro la pancia. Come potrai vedere nel portale ci sono tante persone che possono aiutarti se avrai bisogno di aiuto al fine di recuperare la fiducia nel tuo corpo e nel tuo sentire.
scritto da:  Sara Massone
1 Comment

Post a Comment

In quale ospedale partorire a Genova?
Scopri quello giusto per te!

In quale ospedale partorire a Genova?

Scopri quello giusto per te!

Grazie di esserti iscritta!

You dont have permission to register

Password reset link will be sent to your email