Background Image

Ottobre Dolce Zucca

Non ho mai avuto voglia di dolce come in gravidanza….e per me la gravidanza è stata il recupero del piacere e l’ascolto dei bisogni. Prima il dolce non faceva parte della mia vita, credevo non mi piacesse ma in verità per una serie di motivi, che sarebbe troppo lungo raccontare qui,  avevo scelto di lasciarlo da parte, a favore del salato, delle novità, dell’intensità, della conoscenza, del lavoro.
Ma per essere in salute ci vuole equilibrio, anche equilibrio tra i sapori.
In gravidanza il mio corpo me lo ha chiesto chiaramente.  E a voi cosa chiede oggi?

Grazie a Luana la prima ricetta proposta con le verdure di stagione è proprio un dolce con la zucca.

zucca

LA ZUCCA: CARATTERISTICHE E PROPRIETA’ 

È un ortaggio che, come tutte le verdure e la frutta dal colore arancione, contiene betacarotene indispensabile per la formazione della vitamina A. Ha proprietà antinfiammatorie, antiossidanti e protegge il sistema circolatorio.
Secondo le medicine tradizionali è consigliata in primo luogo per la fertilità maschile, ha effetto ipoglicemizzante, digestivo, calmante, è ricca di fibre e contiene molta acqua, normalizza la funzionalità intestinale, e ha un buon rapporto tra Calcio e Magnesio che li rende entrambi utilizzabili. E’ quindi molto utile sia in gravidanza che in allattamento, tra l’altro è uno dei primi alimenti che i nostri piccoli possono introdurre ed apprezzare durante lo svezzamento.
Anche i suoi semi sono preziosissima fonte di Magnesio, Omega 3 e Ferro.

IL BISOGNO DI DOLCE COSA VUOL DIRE?

Bisogno di energia quando siamo stanchi, bisogno di coccole e conforto quando siamo in difficoltà.
Il dolce naturale contenuto nei cibi che lo possiedono ha la capacità di calmare e rilassare al contrario dello zucchero raffinato che solo in un primo momento dà questa sensazione mentre successivamente ipereccita e crea continui sbalzi di umore.
E finalmente passiamo agli utilizzi

COME UTILIZZARE  LA ZUCCA

La Macrobiotica suddivide le verdure principalmente in 3 famiglie e la zucca, così come la carota, la cipolla e il cavolo cappuccio, appartiene alla famiglia delle “verdure dolci”. Sono verdure che durante la cottura diventano via via sempre più dolci sviluppando un potere curativo. Il piatto più curativo usato nella cucina macrobiotica è il miglio con la zucca: rafforza il sistema immunitario, rilassa il pancreas, ideale per chi soffre di stomaco e, inoltre, elimina la voglia di dolce.
Essendo così delicata si presta alla preparazione di tantissimi piatti che vanno dalle zuppe al dolce e, per dimostrarvi la sua versatilità, vi presento proprio un dolce realizzato senza uova né burro né zucchero raffinato:

MUFFIN CON ZUCCA E PISTACCHI

250 gr farina semintegrale
150 gr zucca cotta al forno
2-3 cucchiai di malto di riso
2 cucchiai di olio di mais
2 cucchiai granella pistacchi
Latte di riso q.b.
1 bustina di polvere lievitante per dolci
Buccia grattugiata di 1 limone
Vaniglia
1 manciata di uvetta

In una ciotola amalgamare la farina, la vaniglia, la buccia del limone, i pistacchi, il lievito, l’uvetta ammollata e la zucca. Aggiungere l’olio, il malto e latte qb al fine di ottenere un composto morbido ma non liquido. Mettere il composto nei pirottini e infornare a 180 per 20-25 minuti. Spennellare con acqua e malto e decorare con granella di pistacchi.

scritto da:  Luana Sperzagni e Sara Massone

1 Comment

Post a Comment

In quale ospedale partorire a Genova?
Scopri quello giusto per te!

In quale ospedale partorire a Genova?

Scopri quello giusto per te!

Grazie di esserti iscritta!

You dont have permission to register

Password reset link will be sent to your email