Notte bianca dei bambini 2020: i musei genovesi sempre più a misura di bambino

ATTENZIONE!
L’evento La notte dei bambini, che avrebbe dovuto svolgersi all’interno dei musei genovesi, è stato annullato.

 

I musei genovesi sono, sempre di più, a misura di bambino: sabato 17 ottobre torna la Notte bianca dei bambini, un appuntamento ormai irrinunciabile per le famiglie a Genova organizzato dalla Cooperativa sociale Il Laboratorio in collaborazione con la Rete di Open Vicoli. Quest’anno, però, in periodo di Covid, la formula della festa cambia, portando bambini e genitori nei musei e non più per strada e nelle piazze del sestiere della Maddalena.

L’appuntamento è dunque all’interno dei musei di Genova: Palazzo Bianco (Musei di Strada Nuova), Castello D’Albertis, Museo delle Culture del MondoGalata Museo del Mare (Mu.MA – Istituzione Musei del Mare e delle Migrazioni), Museo di Palazzo RealeGalleria Nazionale di Palazzo Spinola e Fondazione Palazzo Ducale.

Ci ha visto lungo il progetto Lilliput – A piccoli passi nei musei, che vede We Love Moms come capofila e poi tante realtà attive sul territorio: il Polo Museale della Liguria, il Museo Diocesano di Genova, l’associazione di promozione sociale Circolo Vega, lo studio di illustrazione Rebigo, la rivista Andersen, 101giteinliguria, Sublime event, Beatrice Sarosiek e Alessandro Mazzone.

Così anche la Notte bianca dei bambini porta la cultura al centro della giornata dedicata alle famiglie con Occhio al museo!, sottotitolo di questa nona edizione della festa, tra visite guidate a misura di bambino e laboratori creativi.

L’appuntamento è quindi per sabato 17 ottobre 2020, dalle 11 alle 19. L’evento è improntato sulla sicurezza dei partecipanti e verranno rispettate tutte le disposizioni di prevenzione e protezione. Gli ingressi saranno contingentati in base alle disposizioni dei singoli musei.

L’ingresso al laboratorio e alla visita guidata sarà consentito solo previa prenotazione online; gli orari scanditi permetteranno di eliminare ogni rischio di assembramento ed evitare tempi d’attesa. Le attività si ripeteranno per tutta la giornata per dare la possibilità a più bambini di beneficiare dell’iniziativa.

L’evento è gratuito e riservato solo ai bambini, basterà prenotare – entro giovedì 15 ottobre – l’attività desiderata.
Per scoprire il programma della giornata e prenotare l’attività basta accedere al sito della Notte bianca dei bambini.

Lascia un commento

X
X