Il Punto nascita del Galliera si trasferisce al Gaslini: tutte le informazioni

In un momento complicato e drammatico come è quello che stiamo vivendo a causa dell’emergenza legata al Coronavirus, ci sono disposizioni che riguardano direttamente le famiglie: le mamme che per partorire avevano scelto l’ospedale Galliera di Genova dovranno modificare i propri programmi: il Punto nascita del Galliera si trasferirà infatti presso l’Istituto Giannina Gaslini.

Qual è il motivo di questa scelta? La volontà di mantenere la capacità di risposta assistenziale che il Punto nascita del Galliera ha sempre garantito, al più alto livello possibile, nonostante la situazione di emergenza sanitaria che stiamo tutti vivendo. Al Gaslini si trasferiranno ginecologi,ostetriche, neonatologi e infermiere pediatriche.

Il trasferimento al Gaslini del Punto nascita del Galliera è temporaneo e durerà fino a quando l’emergenza sanitaria non rientrerà. Gli operatori medici del Punto nascita del Galliera continueranno, limitatamente al periodo dell’emergenza, a operare presso il Gaslini di Genova per le attività di degenza ostetrico-neonatale.

Le famiglie devono però sapere che tutti gli ambulatori e controlli di medicina prenatale, così come le valutazioni neonatali, le consulenze urgenti per l’allattamento e le ecografie delle anche, sono mantenute presso i locali del Galliera e non subiranno modificazioni.

Ecco come chiedere maggiori informazioni: 010 5634944 (numero reparto); 010 5634712 (medico di turno), o mandare una mail all’indirizzo ostetricia.info@galliera.it.

 

La Redazione di We Love Moms

Lascia un commento

X
X