GUIDA AI BONUS 2017 PER LE MAMME: parla l'esperta

Avevamo provato in autunno a redigere per voi un articolo che vi potesse aiutare ad orientarvi nel complesso mondo delle agevolazioni e dei bonus legati alla maternità.
E poi finalmente, dopo lunghissime ricerche, abbiamo trovato una esperta del settore capace di riassumere con grande chiarezza quali possibilità vengono di fatto offerte alle mamme e alle famiglie con bimbi piccoli e come accedervi con facilità.
Ringraziamo di cuore la Dott.ssa Emanuela Balbi, commercialista e consulente del lavoro a Genova, che è entrata a far parte della rete We Love Moms.
Ecco che cosa ha scritto per voi.
Quali sono gli aiuti previsti per le neomamme e quali sono i requisiti per ottenerli?
Ho voluto indicare delle linee guida al fine di permettere alle mamme di individuare quale possa essere l’eventuale bonus adatto alla situazione familiare e come richiederlo.
Bonus mamma domani
Evento: compimento settimo mese di gravidanza, nascita, adozione (sentenza definitiva), affido preadottivo verificatosi a partire dal 01/01/2017.
Requisiti:  residenza italiana e/o cittadinanza italiana o comunitaria, possesso del permesso di soggiorno considerato valido ai fini dell’assegno di natalità per cittadini extracomunitari.
Importo: assegno € 800  in un’unica soluzione.
Presentazione della domanda: a partire dal 4 maggio 2017.
Modalità di presentazione: Contact Center integrato Inps, via web, Patronato o  Caf.
Bonus asilo nido o supporto a favore dei bambini affetti da gravi patologie croniche
Evento: pagamento di rette relative alla frequenza di asili nido pubblici e privati autorizzati o forme di supporto presso la propria abitazione a favore dei bambini affetti da gravi patologie croniche.
Requisiti:  residenza italiana e/o cittadinanza italiana o comunitaria, permesso di soggiorno UE per soggiornanti di lungo periodo per cittadini extracomunitari; relativamente al bonus asilo, il richiedente è il genitore che sostiene l’onere del pagamento della retta, mentre per supporto a favore di bambini affetti da gravi patologie croniche il richiedente deve coabitare con il figlio ed avere dimora nello stesso comune.
Importo: € 1,000 totali erogati per 11 mensilità.
Presentazione della domanda : a partire dal 17 luglio 2017.
Modalità di presentazione: Contact Center integrato Inps, via web, Patronato o  Caf.
Bonus Bebè
Evento: nascita, adozione (sentenza definitiva), affido preadottivo verificatosi a partire dal 1 gennaio 2015 fino al 31 dicembre 2017.
Requisiti: residenza italiana e/o cittadinanza italiana o comunitaria, permesso di soggiorno UE per soggiornanti di lungo periodo per cittadini extracomunitari residenti in Italia e che il nucleo familiare di appartenenza del genitore richiedente l’assegno sia in una condizione economica corrispondente a un valore ISEE non superiore a 25.000 euro annui.
Importo: assegno mensile (tra € 960 ed € 1920) a partire dal mese di nascita o ingresso in famiglia per un massimo di 36 mesi.
Presentazione della domanda: entro 90 giorni dal mese di nascita o di ingresso in famiglia del minore affidato o adottato.
Modalità di presentazione: Contact Center integrato Inps, via web, Patronato o  Caf.
Voucher Baby Sitter 
Evento: alternativa alla rinuncia alla fruizione del congedo parentale da parte della mamma lavoratrice.
Requisiti: lavoratrici autonome o imprenditrici, lavoratrici dipendenti e iscritte alla gestione separata.
Importo: massimo € 600 erogato per un massimo di sei mesi (tre mesi per autonome e imprenditrici)  direttamente alla struttura scolastica prescelta dalla madre tra quelle presenti nell’elenco pubblicato sul sito INPS; per il voucher baby sitter, l’erogazione avverrà attraverso il sistema di buoni lavoro corrisposti esclusivamente in modalità telematica e con relativi adempimenti connessi.
Presentazione della domanda : negli 11 mesi successivi alla conclusione del periodo di congedo obbligatorio di maternità, mentre per le autonome o imprenditrici dopo aver concluso il teorico periodo di fruizione dell’indennità di maternità ed entro l’anno di vita del minore.
Modalità di presentazione: Contact Center integrato Inps, via web, Patronato o  Caf.

La Redazione We Love Moms

Lascia un commento

X
X