Giornata Mondiale della Prematurità: un pomeriggio per le famiglie a Palazzo della Meridiana

Domenica 17 novembre si celebra la Giornata Mondiale della Prematurità. Genova non dimentica le famiglie premature in crescita: domenica la fontana di piazza De Ferrari e la Lanterna saranno illuminate di viola. Ma le famiglie genovesi saranno anche protagoniste di un pomeriggio fatto di emozioni e di tante attività da condividere.

A partire dalle ore 14, al Palazzo della Meridiana, momenti di festa, di gioco, ma anche di informazione sul tema della prematurità, con tanti stand espositivi e tematici sul tema dell’infanzia.

Saranno presenti l’insegnante Aigam Federica Di Maio di Musicainfasce e il cantastorie Franco Picetti. Non mancheranno un laboratorio di Robotica a cura della Scuola di Robotica di Genova e il musical Dubdà e le emozioni perdute, a cura dell’associazione culturale Minimù, che cerca di avvicinare i bambini al mondo teatrale e musicale. Poi, alle 15.45, merenda per tutti offerta da Latte Tigullio, sponsor dell’iniziativa.

Al Palazzo della Meridiana sarà presente anche l’incubatrice Babyleo: verranno raccolti fondi per l’acquisto di una terza incubatrice per il rinnovo del Reparto di Patologia Neonatale dell’ospedale pediatrico Gaslini.

Tra gli stand presenti al Palazzo della Meridiana anche quello del servizio psicologico gratuito per le famiglie offerto da Cicogna Sprint Onlus. E ancora, saranno presenti la fascioteca Ninnamì di Letizia Isola, il massaggio neonatale con insegnanti Aimi di Papillon Genova e armonia dello sviluppo neuro-psico-motorio del bambino con La Conchiglia – Fisioterapia pediatrica.

Lascia un commento

X
X