Sono utile per:
Descrizione

Tramite la app TooRNA le famiglie genovesi possono offrire o trovare oggetti utili (abiti per bambini da 0 a 12 anni, giochi, abbigliamento premaman, arredamento, oggetti e accessori per l’infanzia) che in questo modo vengono riutilizzati. Si riduce così anche l’accumulo di rifiuti e si agisce concretamente per vivere in modo più sostenibile. Come fare per recuperare gli oggetti? Il passaggio di mano è reso ancora più semplice grazie all’adesione al progetto di numerosi punti di scambio ToornaQui: si tratta di esercizi commerciali e di associazioni che prestano i loro spazi per agevolare gli scambi e la condivisione.

TooRNA promuove l’idea del baratto 2.0, attraverso il quale liberarsi positivamente degli oggetti che non si usano più. Una pratica, questa, che genera benessere e che riduce il numero e il peso dei rifiuti solidi prodotti. In fondo anche questo significa essere genitori responsabili: aiutare l’ambiente per offrire ai nostri figli un mondo migliore.

Un’idea questa nata dall’associazione tRiciclo – Bimbi a basso impatto, creata nel 2016 e che oggi conta circa 130 soci e che continua a promuovere una cultura sostenibile nelle scelte quotidiane delle famiglie, con una particolare attenzione alla corretta gestione dei rifiuti.

Grazie alla collaborazione con l’associazione e l’utilizzo di questa web app, il progetto Lilliput – a piccoli passi nei musei potrà attrezzare alcune aree dei musei che aderiscono al progetto secondo una logica di green economy trasformandoli #amisuradifamiglia.

Servizi
SCRIVI UN COMMENTO

Scrivi una Recensione

X
X