Museo archeologico nazionale e area archeologica di Luni

Sono utile per:
Descrizione

L’area archeologica di Luni occupa il sito dell’antica colonia romana di Portus Lunae, fondata nel 177 a.C. alla foce del fiume Magra dopo aspre battaglie contro i Liguri per la conquista del territorio. 

La città fu un centro prospero e ricco fino al Duecento, quando la sua decadenza (a causa delle piene del fiume Magra che modificarono la piana la linea di costa) fu citata da Dante Alighieri nel XVI Canto del Paradiso. 

L’importanza della colonia è dovuta alla presenza del marmo che oggi chiamiamo di Carrara ma in epoca romana era definito “lunense”. La prosperità di Luni, dovuta alla gestione diretta delle cave ed al commercio del marmo, è visibile ancora oggi nelle antiche pavimentazioni delle domus, negli affreschi parietali e negli edifici pubblici e religiosi.

Il Museo archeologico nazionale e area archeologica di Luni fanno parte del Polo Museale della Liguria, partner del progetto Lilliput a piccoli passi nei musei

Attività per bambini e famiglie:

Visite guidate gratuite su prenotazione

Laboratori

ORARI DI VISITA: 

martedì-domenica 8.30-19.30 (verificare sul sito www.luni.beniculturali.it) 

gli orari della domenica possono variare

Servizi
SCRIVI UN COMMENTO

Scrivi una Recensione

Seguici sui social
Views
62
X
X