Notti insonni? e se un orsacchiotto potesse salvarci?

Notti insonni?
Quante di noi sanno di cosa stiamo parlando?
Si tratta di un tema molto complesso  e nel portale potete trovare  molti spunti di professionisti diversi con approcci diversi per capire come attraversare questa fase.
Oggi qui vogliamo raccontarvi di un orsacchiotto di nuovissima generazione nato da Mini Me  che potrebbe, se sentite che ben si sposa alla vostra modalità di accudimento, darvi una grande mano per coccolare, cullare e rassicurare il vostro bimbo durante la nanna anche al vostro posto.
Ecco che cosa ci raccontano dell’Orsacchiotto DooDoo i creatori:

“Prima della nascita (quando si trova nel grembo materno), il bebè ascolta continuamente i suoni uterini che lo calmano e addormentano.
Tali suoni dopo la nascita svaniscono e mancano al bebè, soprattutto durante la notte.
I bebè hanno paura del silenzio e perciò iniziano a piangere.
La soluzione è l’aiuto per il sonno DooDoo!
Appena il sensibile sensore percepisce il pianto del bebè inizia a trasmettere i suoni del grembo materno.
Calma immediatamente il bambino e concilia il suo sonno prima ancora che si svegli.
Agendo tempestivamente, risparmia ai genitori molto impegno nell’addormentare il bebè assicurando tranquille notti di sonno!”

Quali vantaggi avete riscontrato per mamma, papà e bambino?

“-I neonati si svegliano due o anche tre volte in meno per notte con l’auito di DooDoo

– I genitori si svegliano due o anche tre volte in meno per notte con l’aiuto di DooDoo

– Inizia automaticamente a trasmettere il suono desiderato APPENA il bambino inizia a piangere (incorporato sensore audio molto sensibile)

– Calma il bambino anche in caso di febbre e altri stati di salute

– Il suono del grembo materno calma i neonati / funziona fino a 9-10 mesi di età

– Il suono della ninna nanna prolunga l’uso del prodotto per ulteriori 3-4 anni”

Quante versioni esistono di DooDoo?

“DooDoo è disponibile in versione Orsacchiotto, Cane e Coniglietto e in diversi colori”


“Per tutte le altre informazioni vi invitiamo a cliccare qui direttamente alla scheda tecnica di DooDoo.”

Publi-redazionale a cura della redazione We Love Moms

Lascia un commento

X
X